Festa dimezzata per la “notte bianca”

VIAREGGIO - Dopo gli esposti dei locali della pineta di Ponente contro l'associazione "Eventiamo", organizzatrice della tre giorni by night in viale Capponi, domenica gli stand gastronomici dovranno lascare la pineta.

-

Ad innescare la miccia sono stati gli esercenti della pineta, infastiditi dai numerosi stand culinari comparsi lungo il viale. Una presenza che, a loro dire, non era stata mai comunicata e che ben poco aveva a che fare con la manifestazione, intitolata “Vestivamo alla marinara”. Versione opposta a quella degli organizzatori, che invece hanno assicurato di aver fatto tutto secondo le regole.
Ricevuti alcuni esposti, dagli uffici dello Sportello Unico per le Attività Produttive è partito l’ordine di sgombero per tutti gli espositori “alimentari”. Facendo infuriare lo staff di Eventiamo ed i destinatari del provvedimento, tutt’altro che disposti a lasciare la fiera e la postazione, pagata 150 euro.
Alla fine la polizia municipale ha deciso di soprassedere con lo sgombero per la giornata di sabato, bloccando però la distribuzione di cibi e bevande. Gli espositori gastronomici dovranno comunque andarsene domenica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento