Capotreno aggredito da viaggiatore

LUCCA - Il capotreno di un convoglio in partenza da Lucca con destinazione Piazza al Serchio è stato aggredito da un viaggiatore trovato senza biglietto. Il fatto è avvenuto mercoledì mattina sul treno delle 6.56.

-

L’uomo è ricorso alle cure mediche con una prognosi di 7 giorni. “Si tratta della quinta aggressione in due mesi avvenuta sui treni toscani – ha commentato il consigliere di Più Toscana Antonio Gambetta Vianna -. Controllori e capitreno sono ormai abbandonati a loro stessi in convogli fatiscenti e in balia di violenti. Qualcuno intervenga”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.