Incendiano il portone della chiesa

CAPANNORI - Ignoti nella notte hanno dato fuoco al portone della chiesa di Massa Macinaia. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri.

-

massa.jpg

Ignoti hanno dato fuoco alla porta alla sinistra dell’ingresso principale. Erano circa le 5 e mezzo del mattino. Prima hanno gettato del liquido infiammabile, poi hanno appiccato l’incendio utilizzando un rudimentale stoppaccino, che è stato ritrovato e sequestrato dai carabinieri di Pieve di Compito. L’allarme è stato lanciato da un passante che ha visto le fiamme. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco e di alcuni paesani ha evitato il peggio. Sono stati proprio i Vigili ad avvertire di quanto accaduto il parroco, don Luigi Bandettini, che si trovava nella canonica accanto alla chiesa.
I danni potevano essere molto superiori, dato che le ultime panche in legno della navata sinistra si trovano solo ad un paio di metri dal portone bruciato. Se le fiamme si fossero propagate l’intero edificio sarebbe stato a rischio. I carabinieri adesso stanno indagando per cercare di risalire ai responsabili dell’incendio. Don Bandettini non sa veramente chi possa aver compiuto un gesto così insensato e pericoloso. “A Massa Macinaia non era mai accduto niente del genere”. ha detto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento