Troppe code sulla rotatoria

LUCCA - I commercianti della zona di S. Concordio compresa tra le due rotatorie nella zona del centro commerciale hanno incontrato l'assessore Pierotti per evidenziare i problemi di traffico che si stanno creando.

-

Troppe code alla nuova doppia rotatoria di San Concordio, tra l’Esselunga e il ponte dell’Autostrada. Per trovare soluzioni una delegazione di commercianti della zona ha incontrato l’assessore del Comune di Lucca Francesca Pierotti. Gli imprenditori si sono fatti interpreti con l’amministrazione comunale dei disagi subiti dagli operatori della zona, dovuti al formarsi costante di lunghe code in prossimità delle due rotonde. L’assessore Pierotti ha annunciato che il primo intervento sarà quello di creare una adeguata segnaletica orizzontale, ad oggi assente, per dare l’indicazione della doppia corsia a chi entra nella rotatoria più grande, di fronte al pub Nicola’s; i lavori probabilmente partiranno subito dopo i Comics. I rappresentanti del Centro commerciale naturale di San Concordio hanno proposto di creare una deviazione obbligatoria verso via della Formica per tutti i mezzi che provengono da Pisa ed entrano a Pontetetto, per alleggerire il traffico sulle rotatorie. Al di là delle richieste dei commercianti, c’è un’altra segnalazione, che arriva dagli automobilisti. Le auto che vengono parcheggiate a bordo strada, che di fatto occupano quasi costantemente una delle due corsie di marcia, creando ostacolo alla circolazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento