Al via “La memoria di Fronte”

CAPANNORI - Nell’ambito del percorso di avvicinamento alla giornata della memoria denominato “La memoria di fronte” è stata inaugurata nell’atrio del comune la mostra fotografica “La materia della memoria”.

-

E’ stata inaugurata nell’atrio del comune di Capannori la mostra fotografica “La materia della memoria”di Nico Cerri del fotoclub lucchese, con la consulenza storico di Emmanuel Pesi, ricercatore di storia contemporanea. La mostra descrive le tracce che la seconda guerra mondiale ha lasciato nei luoghi, sui volti dei testimoni e sui documenti storici, riviste e interpretate da Cerri in modo personale e non come un semplice elenco didascalico. L’itinerario narrativo che le immagini compongono, indaga sulla definizione del tempo che ci separa dagli eventi bellici e la materia, con la sua dissoluzione e la sua resistenza, diventa l’unità di misura della memoria. All’ inaugurazione erano presenti, oltre all’autore, gli assessori Lara Pizza e Gabriele Bove che hanno introdotto l’evento. La mostra si colloca nel percorso che l’amministrazione comunale ha istituito in occasione della giornata della memoria e denominato “La memoria di fronte” che proseguirà martedì 21e giovedì 23 con gi spettacoli La voce di Etty e Scalpicii sotto i platani in scena ad Artè. La manifestazione si concluderà giovedì 30 gennaio presso il circolo Artemisia di Tassignano con l’incontro pubblico “Fughe, persecuzioni e salvataggi lungo la Via della Memoria”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento