Ladri nella notte, due scuole chiuse

LUCCA - Niente scuola oggi e domani per i bimbi della primaria di Monsagrati e delle medie di San Martino in Freddana. Ignoti sono entrati all'interno delle scuole provocando molti danni. Raid anche a Valpromaro e S. Alessio.

-

La scoperta è stata fatta giovedì mattina. Ignoti sono entrati all’interno degli istituti alla ricerca di qualcosa da rubare. Per farlo hanno danneggiato le porte d’ingresso e una volta dentro si sono divertiti a provocare danni ai locali e ai vari oggetti. Dalle medie di San Martino in Freddana sono stati trafugati anche tre computer e un proiettore, mentre dalle elementari di Monsagrati, oltre ad un computer portatile, è stata trafugata una fotocamera vinta dai ragazzi ad un concorso fotografico. Da un aula della scuola di S.Alessio i ladri hanno anche rubato i soldi messi da parte per assistere ad uno spettacolo teatrale. Sugli episodi, stanno indagando i carabinieri che sospettano un raid ad opera di un’unica banda.
Viste le condizioni delle aule di Monsagrati e S.Martino in Freddana, il dirigente scolastico ha deciso di rimandare a casa gli alunni. Lezioni regolari invece a S.Alessio e Valpromaro.
E purtroppo dobbiamo parlare di un vero e proprio allarme sicurezza nelle scuole. La scorsa settimana, ci ha raccontato la dirigente della primaria di S. Alessio, i ladri erano entrati anche alla Custer De Nobili, ma addirittura durante le ore di lezione. Approfittando dell’ora di educazione fisica, i ladri avevano rubato soldi e oggetti dalle borse dei ragazzi. Sull’episodio indaga la polizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento