Riaperta San Giovanni

LUCCA - Intervento in tempi record per il consolidamento strutturale della chiesa di San Giovanni e Reparata che è stata restituita alla collettività dopo il consolidamento del pavimento e del solaio della zona archeologica.

-

Grazie ad un intervento eseguito a tempi di record, la chiesa di San Giovanni e Reparata è tornata fruibile a lucchesi e turisti. Chiusa nel giugno scorso a causa di grossi problemi strutturali evidenziati da saggi eseguiti a seguito del terremoto, ma non direttamente legati al sisma, l’intervento ha riguardato il consolidamento del solaio su cui poggia il pavimento della chiesa, sotto il quale è presente l’area archeologica del battistero originale. La navata centrale è stata rinforzata e il pavimento in cotto sostituito. Rinforzati anche i basamenti delle colonne su cui poggia il solaio dell’intera struttura.
Soddisfazione è stata espressa anche dal direttore del Festival Puccini e la sua Lucca Andrea Colombini. San Giovanni è infatti la sede storica dei concerti dedicati all’opera del maestro lucchese, che adesso potranno tornare nella loro scena originale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.