Lavoratore “sottrae” materiale, licenziato

LUCCA - La ditta Gambini spa ha licenziato un suo dipendente. Il licenziamento è avvenuto per “giusta causa”, ma secondo il sindacato sarebbe un provvedimento eccessivo.

-

sciopero.jpg

La ditta Gambini accusa infatti il lavoratore di avere sottratto in modo fraudolento due sacchi di carta. Secondo la Fiom Cgil, sebbene la colpa del lavoratore sia evidente e da lui stesso ammessa, la decisione aziendale sia eccessiva. Per questo l’assemblea del lavoratori della Gambini Spa ha proclamato per la giornata di oggi 4 ore di sciopero, a singhiozzo, con presidi sui cancelli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento