Il basket per superare le barriere

BASKET - Una mattinata di sport e integrazione. L'Isi Fermi di Lucca ha ospitato l'evento Special Olympics "European Basketball week", torneo di basket 5 contro 5 che ha coinvolto 100 alunni di 4 scuole superiori lucchesi.

-

Machiavelli, Pertini, Civitali e Giorgi. Un modo per motivare, attraverso uno sport bellissimo come il basket, i giovani con e senza disabilità a superare le barriere, instaurare nuove amicizie. Oltre all’Allegra Brigata, i testimonial d’eccezione della mattinata sono state le ragazze della Gesam Gas Le Mura che sono scese simbolicamente in campo. Nel corso della mattinata l’assessore provinciale Bruni ha fatto anche un annuncio importante: dal prossimo anno il Fermi sarà anche liceo sportivo.
Nel corso della mattinata l’Associazione Mirco Ungaretti Onlus ha insegnato a ragazzi e docenti le manovre di primo soccorso e l’utilizzo del defibrillatore semi automatico per far capire alle persone comuni l’importanza del saper aiutare gli altri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento