Prostituta rapinata in appartamento

LUCCA - Una donna di 50 anni dell'est Europa che si prostituiva in un appartamento della periferia di Lucca, a Borgo Giannotti, è stata aggredita e rapinata da due malviventi.

-

carabinieri-53.jpg

Il fatto è avvenuto alcuni giorni fa. I due, italiani, a volto coperto, sono entrati nel suo appartamento e l’hanno immobilizzata. Poi l’hanno legata mani e piedi tappandogli anche la bocca ed hanno messo a soqquadro l’abitazione trovando alla fine mille euro in contanti. La donna è riuscita a liberarsi solo alcune ore dopo che i malviventi se ne erano andati ed ha denunciato quanto accaduto ai carabinieri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento