Berretti battuta (1-2) dall’Aversa Normanna

CALCIO GIOVANILE - Sfuma il sogno della Lucchese sconfitta 2-1 da un ottimo Aversa Normanna nella semifinale nazionale Berretti. Doppietta di Martiniello nel primo tempo. Nella ripresa accorcia le distanze Cristofan su rigore.

-

11_6_15_ Berretti

Lucchese inizialmente in campo con: Giusti Centi, Tolaini, Capasso, Citti, Del Sorbo, Manauzzi, Meucci, Cristofan, Russo, Cordoni. A disp. Leon, Bragadin, Cocciolo, Contini, Pavi, Pecori, Ricci. All. Niccolai. In tribuna il presidente della Lega Pro Mario Macalli e il Responsabiel del Settore Giovanile della Lucchese Mauro Bertacchini. Avvio difficile per la Lucchese che va subito sotto per la rete di Martiniello che raccoglie una respinta del portiere Citti su tiro dal limite. Doccia fredda per i ragazzi di Niccolai che provano a reagire. Ma alla mezz’ora i casertani trovano il raddoppio ancora con Martiniello che mette dentro da pochi metri sfruttando il proprio killer instinct da area di rigore. Ora si fa davvero durissima per i rossoneri in palese difficoltà. Nella ripresa la Lucchese prova a scuotersi. Russo ha una buona occasione ma il suo tiro è debole. Ancora più ghiotta la chance che capita poco dopo a Bragadin che però calcia alto. Peccato. Ora la Lucchese è più vivace. Affiora anche una certa stanchezza nelle due squadre che vengono da una stagione lunga ed estenuante. Nel finale Martiniello va vicino al 3 a1 e alla tripletta personale. Ancora grandissimo il portiere della Lucchese Giusti su Marzano. Cristofan al 90° ha il pallone del 2 a 2 ma lo spreca. Inutile il generoso forcing finale dei rossoneri. Dopo 5′ di recupero la partita si conclude con la vittoria dell’Aversa per 2 a 1 su una Lucchese generosa che si è battuta con orgoglio sino alla fine e che ha comunque disputato una stagione meravigliosa.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento