Premio Rèpaci ad Antonio Scurati

VIAREGGIO - Antonio Scurati con "Il tempo migliore della nostra vita" (Bompiani) per la narrativa, Franco Buffoni con "Jucci" (Mondadori) per la poesia e Massimo Bucciantini con "Campo dei Fiori" (Einaudi) sono i vincitori dell'86/a edizione del Premio Viareggio-Repaci, proclamati a Viareggio dalla giuria presieduta da Simona Costa.

-

 

Alla scrittrice statunitense di origini bengalesi Jhumpa Lahiri, vincitrice del Premio Pulitzer nel 2000,  stato assegnato il premio internazionale “Viareggio-Versilia” per il suo libro italiano “In altre parole”. In occasione del 30/o anniversario della scomparsa di Leonida Rpaci la figura del fondatore del premio – che, insieme a Carlo Salsa e Alberto Colantuoni, lo tenne a battesimo nel 1929 –  stata ricordata dal pronipote, Rocco Militano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento