Dopo 21 anni riapre il transetto della cattedrale

LUCCA - Riaperta la porta del transetto della cattedrale di S.Martino dopo un lavoro di restauro durato 21 anni.

-

21 anni. 21 anni di studi, ricerche, ripuliture, restauri, consolidamenti. 21 anni di impalcature, cantieri, polvere e marmo. 21 anni. Tanto c’è voluto perchè si potesse tornare finalmente a varcare la porta del transetto laterale della cattedrale di San Martino, restituito ai fedeli e ai lucchesi tutti dopo uno degli interventi di restauro più lunghi che il centro storico ricordi. Una cerimonia che ha visto la partecipazione, oltre che delle autorità laiche e religiose, anche di gran parte delle maestranze che hanno effettivamente realizzato l’opera. Riportati allo splendore originale gli affreschi delle 2 volte e i marmi e le pietre della struttura.

momento emozionante della cerimonia è stata la scopertura della statua di San Martino inizialmente collocata sul capitello di una colonna del secondo ordine di arcate in cui è stata collocata una riproduzione. Adesso il cantiere di restauro è stato spostato nell’altra metà del transetto, per un intervento la cui durata è prevista entro il 2017.

Oltre al transetto, l’opera di restauro ha riguardato anche le porte della cattedrale sia internamente che esternamente riportando alla luce la bellezza degli intarsi originali sia della parte lignea che delle serrature che degli elementi metallici.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento