Lucca, bambina intossicata da cocaina e ansiolitici; ricoverata al Meyer

LUCCA - Il fatto è avvenuto venerdì, ma è stato reso noto solo cinque giorni dopo. Una bimba di 14 mesi della Lucchesìa è ricoverata in serie condizioni all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze a seguito di un'intossicazione acuta da cocaina e benzodiazepine.

- 3

meyer

Sulla vicenda la Procura di Lucca ha aperto un’inchiesta per capire in che modo la piccola abbia assunto queste sostanze .Tutto è iniziata il 26 febbraio quando la bimba è stata ricoverata prima al San Luca e poi trasferita al Meyer a causa di un inspiegabile
stato di assopimento continuo.
All’inizio i medici avevano pensato ad una meningite, poi dalle analisi è  emersa una verità inattesa. Lo stato di sopore era dovuto all’assunzione  di cocaina e di un tranquillante a base di benzodiazepine.
Sono ovviamente scattate subito le indagini, mantenute sotto il più  stretto riserbo. E’ stata perquisita l’abitazione, dove la piccola abita con  i genitori, di 25 e 30 anni, italiani. Ma al momento l’esito degli
accertamenti è top secret.
Intanto i medici del Meyer hanno spiegato che la piccola è sotto  osservazione ma non è in pericolo di vita. La madre è sempre presente
ed è in grande apprensione, ha aggiunto il personale della  rianimazione.

Commenti

3


  1. E naturalmente gli stupefacenti alla bimba sono arrivati come regalo di pasqua scommetto, non è ne di su padre ne della mamma …. redazione nome e cognome dei genitori, così che gli si possa insegnare a stare al mondo. Gente schifosa che nn merita nemmeno di respirare. Speriamo gli che qualcuno dei familiari ci pensi a troncarli di botte. Povera figliola…


  2. Ha perfettamente ragione graziano..queste sono le cose dove si deve pretendere giustizia e senza tante seghe di attenuanti varie..su questo bisogna agire altro che stare a discutere sulle cazzate sui gay..
    Società degradata all inverosimile senza un futuro normale per i suoi figli

    FIAMMA


  3. Ha perfettamente ragione graziano!!!!
    Queste cose devono avere una giustizia vera senza tante attenuanti o seghe mentali varie perché di una gravità assoluta

Lascia un commento