Il mercato di Marlia ospiterà il primo “palio del Biroldo”

CAPANNORI - Marlia per molti anni ha ospitato la sagra del biroldo, tradizione che stava scomparendo. L'associazione "sei Marliese se..." ha così deciso di istituire una sfida tra i norcini nel primo Palio del biroldo che si svolgerà domenica 3 aprile al mercato di Marlia.

-

Domenica 3 aprile a partire dalle ore 10 il mercato di Marlia ospiterà un evento gastronomico del tutto originale. Si tratta della prima edizione del ‘Palio del biroldo’ promosso dall’associazione culturale ‘Sei marliese se’ con il patrocinio del Comune di Capannori.  A presentare quella che si preannuncia una vera e propria festa per il palato, oltre che una sfida tra norcini di grande tradizione e professionalità, sarà Fabrizio Diolaiuti, giornalista, presentatore  e autore di programmi dedicati all’enogastronomia. Il biroldo, insaccato fatto con le parti ritenute meno nobili del maiale tipico della Toscana e della Lucchesia  sarà quindi il protagonista indiscusso di una giornata all’insegna della gastronomia e dei prodotti locali che inizierà alle 10,30 con la colazione a base di  pane e biroldo e proseguirà per tutta la giornata.  La sfida tra norcini è in programma a partire dalle 16.30.

Al ‘Palio del biroldo’ parteciperanno una decina di aziende, norcini e macellai, della Piana di Lucca, della Mediavalle e della Versilia che si contenderanno il primo premio. La gara si svolgerà su tre categorie: vista, quindi aspetto dell’insaccato; olfatto quindi il profumo del prodotto e gusto. Per ogni livello ci sarà un vincitore che riceverà un riconoscimento. A decretare il biroldo migliore sarà una giuria qualificata presieduta da  Dario Cecchini, famoso macellaio di Panzano in Chianti

Lascia per primo un commento

Lascia un commento