Viareggio e Pietrasanta dicono no a nuovi arrivi di profughi

VERSILIA - I sindaci di Viareggio e Pietrasanta ribattono al prefetto Giovanna Cagliostro riguardo i progetti di ridistribuzione dei profughi ospitati nella tensostruttura di Lucca sul territorio dei comuni versiliesi. Secco no a nuovi arrivi da parte di Del Ghingaro e Mallegni minaccia azioni eclatanti

-

Lascia per primo un commento

Lascia un commento