Primo maggio per chiedere “più valore al lavoro”

PROVINCIA DI LUCCA - In piazza per festeggiare il Primo Maggio e chiedere più valore al lavoro. Giornata di manifestazioni in tutta la provincia di Lucca in occasione della festa dei lavoratori organizzate da Cgil, Cisl e Uil.

-

 

In Valle del Serchio la manifestazione principale si è svolta a Bolognana, nel Comune di Gallicano. Contrattazione, occupazione e pensioni sono stati i tre temi cardini di questo 1 maggio 2016 e anche degli interventi delle istituzioni. L’iniziativa, organizzata dal Comitato di Bolognana è stata animata dalla Scola Cantorum e dagli sbandieratori di Gallicano.

In Versilia è stata Stiava una delle principali piazze dove il Primo Maggio è stato celebrato con una manifestazione dedicata all’importanza e alle prospettive del lavoro. Un’attenzione particolare è andata alla sicurezza sul lavoro alla luce della tragedia delle cave di Carrara di due settimane fa. Dopo il concentramento in piazza Cosci, il corteo ha attraversato la frazione massarosese fino al monumento ai Caduti dove è stata deposta una corona d’alloro. Davvero tanta la gente che ha preso parte al corteo e che ha assistito con partecipazione alla sfilata. Dunque l’arrivo nel giardino di Villa Gori dove si sono tenuti gli interventi dei sindacati e delle varie autorità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento