Incendi boschivi, Lucca la provincia più colpita in Toscana

LUCCA - E' quella di Lucca la provincia toscana più colpita dagli incendi boschivi nei primi sei mesi del 2016. Lo comunica il corpo forestale regionale, che ha reso noti i dati relativi all'attività antincendio condotta fino al mese di giugno.

-

In totale in Toscana finora si sono verificati 99 incendi di bosco. Quasi un terzo di questi, 31, sono scoppiati in provincia di Lucca, mandano in fumo oltre 60 ettari di territorio.

Dalle indagini della Forestale emerge che in Toscana la maggior parte degli incendi (più del 60%) è di origine dolosa e si verifica nelle zone montane di Massa, Carrara e Lucca, dove le fiamme vengono appiccate prevalentemente per il rinnovo dei pascolo.

Nel restante 40% dei casi invece l’incendio è di origine colposa ed è provocato soprattutto dal mancato controllo delle fiamme in occasione degli abbruciamenti dei residui vegetali.

Il Corpo Forestale ricorda che dal 1 luglio e fino al 31 agosto è in vigore in tutta la Toscana il divieto di accendere fuochi, senza nessun tipo di deroga.

Il mancato rispetto della norma comporta sanzioni che vanno da un minimo di mille ad un massimo di 10mila euro.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento