Bocciatura Covisoc, la Lucchese presenta ricorso

CALCIO LEGAPRO - Tutto come previsto: la Lucchese ha avanzato ricorso contro la bocciatura della Covisoc che nei giorni scorsi aveva avanzato delle osservazioni sulla fideiussione presentata per l'iscrizione al campionato di Legapro.

-

 

La linea della società rossonera si verte sulle autorizzazioni del broker bulgaro a cui si è affidata. Un documento prodotto dallo stesso Ivass, l’istituto che vigila sulle compagnia di assicurazione e che è un’emanazione di Banca d’Italia, verrebbe ribadita l’iscrizione della Insurance Company Nadejda all’albo.

L’eventuale via libera della Covisoc arriverà soltanto martedì della prossima settimana. Rimane da capire il problema del punto di penalizzazione che secondo gli esperti, con ogni probabilità, verrà comunque assegnato alla Lucchese per la presentazione tardiva della documentazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento