Jilali Jamali vince la 64esima Coppa Santo Stefano davanti a Mei

ATLETICA - Jilali Jamali (GP Alpi Apuane) ha vinto la 64esima edizione della Coppa Santo Stefano, una delle corse podistiche più longeve in Italia. Il forte atleta marocchino ha preceduto Massimo Mei dell'Atletica Castello. La corsa è stata organizzata dall’Atletica Pietrasanta Versilia e dell’ARCI Polisportiva Versiliese con il patrocinio del Comune di Pietrasanta.

- 1

 

Jamali vs Mei o Mei vs Jamali, fate un pò voi. E’ all’insegna di un duello annunciato che nasce la 64esima edizione della Coppa di Santo Stefano gara conclusiva del Circuito della Versilia Storica – 2° Memorial Giuliano Giannotti con ilo contributo della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana. Si tratta una delle gare podistiche più longeve d’Italia, e che si sviluppa su un circuito di circa 1 chillometro e mezzo da affrontare quattro volte, almeno nella gara elite. Del resto un anno fa l’aveva spuntata l’alfiere dell’Atletica Castello nei confronti del marocchino del GP Alpi Apuane. Ed in effetti le prime battute della corsa vedono Mei decisamente all’attacco con Jamali sornione. Bene anche Daniele Del Nista costretto però successivamente al ritiro. Ma col passare dei chilometri Mei accusa lo sforzo e viene prima raggiunto e poi superato nel finale dall’esperto nordafricano. La rivincita è consumata coi due che s’invertono le posizioni rispetto al 2015. Sul podio anche Mohamed Rity e al quarto posto il bravissimo Giacomo Verona dell’Atletica Pietrasanta. In campo femminile la vittoria è andata a Federica Baldini del Cus Pisa. Alle sue spalle Elena Bertolotti (Atl. Castello) ed Elena Konstantos (Pol. Corso Italia Pisa). Ammirevole ed esemplare come sempre anche la prova dell’intramontabile Vinicio Moriconi tra gli over 70: il primo tra i meno giovani. Al via anche le categorie giovanili, ragazzi e allievi per un totale di oltre 100 atleti. Soddisfatti i dirigenti dell’Atletica Pietrasanta che hanno organizzato la manifestazione in modo encomiabile. Ed infine c’è anche chi, come il campione del mondo retrorunning Paolo Tarabella, la Coppa Santo Stefano, l’ha conclusa così…

Commenti

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.