Due giovani rifugiati trovati senza vita a Retignano

STAZZEMA - Due giovani africani rifugiati, ospiti di un agriturismo a Retignano, sono stati trovati senza vita nel loro letto nel pomeriggio di oggi. I due, di provenienza sub-sahariana, sono stati trovati ormai morti dai loro connazionali. Erano in camera, sopra un letto castello.

-

La morte risalirebbe a questa mattina o questa notte. Sul posto sono presenti anche i Carabinieri e l’automedica del 118, insieme al medico legale. Ancora da chiarire la dinamica dei fatti, si registrano problemi di comunicazione anche a causa di incomprensione della lingua.

I Carabinieri escludono segni di violenza, liti o aggressioni. La morte, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere ricondotta ad un intossicamento da monossido di carbonio. Sarà il medico legale a chiarire le cause del decesso e, in seguito, l’autopsia.

Il fatto è successo all’agriturismo Le Poiane, in Alta Versilia, struttura convenzionata con la Prefettura dove trovano ospitalità diversi migranti richiedenti asilo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.