Allarme bomba a Vaibus; ma era solo un trolley dimenticato da un passeggero

LUCCA - Momenti di tensione in piazzale Verdi a metà mattinata per un allarme bomba, rivelatosi poi, fortunatamente senza fondamento. Tutto è partito quando gli addetti della biglietteria di Vaibus hanno notato un trolley nero abbandonato in un angolo della biglietteria.

-

 

E’ scattato l’allarme e sul posto sono intervenuti la Polizia ed i Vigili del Fuoco, che hanno fatto evacuare gli uffici di Vaibus ed hanno interdetto al transito la zona, facendo allontanare curiosi e turisti.

E’ quindi arrivato un artificiere della Polizia di Stato che dopo aver indossato le protezioni previste ha usato contro il trolley un cannoncino ad acqua. Il botto è stato udito anche all’esterno degli uffici.

L’allarme poi è subito rientrato perchè all’interno del trolley, evidentemente dimenticato da un passeggero degli autobus, sono stati trovati solo alcuni effetti personali. La valigia è stata quindi rimessa al suo posto in attesa che venga a recuperarla il legittimo proprietario. Probabilmente inconsapevole di aver movimentato la mattinata del g7 lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento