A caccia del fantasma di Napoleone in piazza Grande

LUCCA - Il gruppo National Ghost Uncover è venuto a Lucca per investigare sugli avvistamenti che dal 2015 si susseguirebbero in piazza Grande e nei dintorni della statua di Elisa Borbone del fantasma dell'imperatore Napoleone Bonaparte, che in un caso avrebbe addirittura parlato con un gruppo di persone.

-

Piazza Grande e Palazzo Ducale sarebbero infestati da un fantasma, e non un fantasma qualsiasi, bensì quello dell’imperatore Napoleone Bonaparte. Questo è quanto affermato dal National Ghost Uncover, gruppo italiano di studiosi del paranormale con base a Forlì e composto da 102 membri provenienti da tutta Italia. Secondo quanto affermato da Massimo Merendi, presidente del gruppo, sarebbero cinque le segnalazioni di una figura riconducibile al fantasma dell’imperatore che si aggirerebbe dal 2015 nella zona di piazza Grande e nelle vicinanze di Palazzo Ducale. In un caso, addirittura, la presenza avrebbe parlato con il gruppo di testimoni.

Turisti e lucchesi incuriositi nel vedere la squadra a lavoro intorno al monumento di Elisa Borbone e davanti alla facciata di Palazzo Ducale, perlopiù scambiati per goliardici figuranti che però prendono molto sul serio la loro passione, tanto da aver investigato, in tutta Italia, su più di 1800 segnalazioni varie, che vanno dagli avvistamenti di fantasmi a eventi inspiegabili all’interno delle case. Le investigazioni lucchesi sono durate circa venti giorni, e si sono concluse il 4 aprile scorso.  Ma non chiamateli acchiaffantasmi, lo scopo dei loro macchinari sarebbe infatti quello di investigare per esclusione, escludendo cioè eventi esterni effettivamente misurabili, che possano aver dato vita agli avvistamenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento