Cecchini l’incursore tenta il tris; Lucchese quasi fatta per l’Albinoleffe

CALCIO LEGA PRO - Il giovane esterno sinistro è stato il match winner di Arezzo con la seconda rete stagionale e promette magari un clamoroso tris: aveva già segnato alla Pistoiese. Intanto Mingazzini sta meglio e si spera di poterlo recuperare per la gara di domenica contro l'Albinoleffe. Prosegue a buon ritmo la prevendita: sfondata quota 1000.

-

Finora ha segnato due reti: la pirma qualche settimana fa nel derby di Pistoia con questa rasoiata di destro, lui che è un mancino pur, da 25 metri: la seconda, ben più importante sabato scorso ad Arezzo quando alla “bersagliera” si è incuneato sbucando a sorpresa tra gli imbambolati difensori amaranto. Luca Cecchini sta vivendo un bel finale di stagione dopo un ottimo avvio e una fase centrale nella quale è stato condizionato da qualche problema fisico. Il 24enne laterale sinistro di San Daniele del Friuli, il cui cartellino è di proprietà dellla Lucchese che lo ha rilevato a titolo definitivo dall’Entella Chiavari (contratto fino al 30 giugno 2018), analizza così le prospettive in vista della delicata ma intrigante sifda playof con l’Albinoleffe.

Intanto mentre procede a buon ritmo la prevendita, qualcuno ipotizza circa tremila spettatori ma al momento sono solo ipotesi, sul piano tecnico e tattico la squadra è ormai quasi alla rifinitura. Lopez lavora col solito scrupolo ma rimane legato alle condizioni fisiche di Mingazzini. Il Minga sta meglio e la sensazione è che alla fine dovrebbe farcela. Nessun problema sul conto di Marcos Espeche, altro guerriero di tempra e carattere. Se i due esperti calciatori saranno della contesa, sapzio alla formazione-tipo altrimenti soprattutto in mediana potrebbero trovare spazio Merlonghi o Gargiulo. Ancora poche ore e sapremo…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento