Il CGC Viareggio sbanca Lodi

LODI - Impresa del CGC Viareggio che riesce ad espugnare il difficile campo del PalaCastellotti per 3 a 1. Viene deciso tutto nel primo tempo con i toscani davvero cinici sottorete, sfruttando anche qualche errore dei padroni di casa.

-

 

Davanti ai 1200 del parquet lodigiano, è subito Viareggio ad entrare meglio in pista creando subito scompiglio nell’area avversaria. Al 7’ vanno avanti i bianconeri con un tiro diretto di alto spessore dello spagnolo Rubio (sull’aggancio di Platero). La risposta del Wasken è immediata con la rete di capitan Illuzzi al 12’ su tiro di rigore. L’equilibrio sembra permanere ma viene sbloccato al 17’ da una incursione di Xavi Costa che devia in rete un assist perfetto dell’azzurrino Gavioli. Caparbio il CGC che tiene con gran carattere il campo, nonostante le incursioni del Lodi. A pochi secondi dalla fine, palo di Verona dalla lunga distanza, ma nell&rsq uo;ultima azione disponibile del primo tempo, Montigel è lesto a segnare sottorete a fil di sirena, sulla corta respinta di Catala, nell’ultimo tentativo da centro pista del Viareggio. Il 3 a 1 è un colpo micidiale per il Wasken che pregiudicherà anche la ripresa. Il CGC Viareggio diventa impenetrabile nel secondo tempo, bravo anche a non perdere la pazienza ed a non fare falli, mentre il Lodi attacca a testa bassa ma senza trovare azioni concrete in area. I bianconeri restano inviolati e vincono Gara-3 contro i pronostici della vigilia e si porta avanti nella serie, con la ghiotta possibilità di chiudere i conti davanti al suo pubblico martedì sera per conquistare la finale scudetto. Il Wasken dovrà ritrovare lo smalto dei giorni migliori per ribaltare un destino che sembra segnato e portare la serie a Gara-5.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento