Premiati i lavori del concorso “artigianato e scuola”

LUCCA - Premiazione per la XXXVII edizione del concorso "Artigianato e Scuola" promosso dalla Confartigianato. Massiccia la partecipazione degli istituti scolastici provinciale, i cui elaborati sono visibili sotto il Loggiato di Palazzo Pretorio fino al 21 maggio.

-

 

Il teatro del Giglio ha ospitato la premiazione della 37 esima edizione del concorso “Artigianato e scuola” promosso dalla Confartigianato di Lucca in collaborazione con il comune, le fondazioni bancarie,la cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno, la banca del Monte, la provincia, la Camera di Commercio e l’ufficio scolastico provinciale. Il tema per il concorso di quest’anno era particolarmente articolato e come sempre legato al mondo dell’artigianato, e metteva in relazione l’opera dell’impegno artigiano con la realizzazione automatizzata e fatta in serie, ponendo l’accento sul valore del tempo impiegato dal lavoro manuale definito come un pezzo della vita dell’artigiano. Massiccia come ogni anno la partecipazione delle scuole provinciali, soprattutto delle primarie, a cui andava anche un contributo di 100 euro per ogni classe partecipante. Oltre ai premi in denaro alle classi e agli alunni vincitori, sono state consegnate anche 3 targhe che la nostra emittente ha assegnato a lavori particolarmente meritevoli. La mostra degli elaborati premiati sarà visibile ancora fino al 21 maggio nel loggiato del Palazzo Pretorio.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.