Treno urta escavatore sulla linea Fi-Lu-Vg, circolazione in tilt

PISTOIA - Un treno regionale ha urtato stamani, intorno alle 8.30, un piccolo escavatore tra Pieve a Nievole e Montecatini, in provincia di Pistoia. Secondo quanto appreso, non ci sono feriti. Trenitalia spiega che c'è stato uno "strusciamento". Sempre da quanto appreso il treno avrebbe urtato la pala della macchina operatrice.

-

Il convoglio, il regionale 3046 Firenze-Lucca, ha proseguito la sua corsa e, arrivato alla stazione Montecatini, è stato fermato per accertamenti della polfer: i passeggeri hanno proseguito il viaggio su altri treni. L’escavatore, è stato ancora spiegato, è di proprietà di una ditta esterna a Fs, impegnata in uno dei cantieri per il raddoppio della linea Pistoia-Lucca. Non ancora chiarito al momento se la macchina stesse operando o se fosse stata parcheggiata troppo vicino alla linea ferroviaria. Ripercussioni sulla circolazione in seguito all’incidente, con rallentamenti di circa mezz’ora: nel tratto interessato la linea è a un unico binario.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento