La polizia municipale festeggia i 166 anni

LUCCA - Cerimonia a Villa Bottini per il 166° anniversario di fondazione del corpo. Accanto al sindaco e all'assessore Raspini, il neo comandante Maurizio Prina, chiamato a sostituire l'ex comandante Carmignani coinvolto nello scandalo di presunto mobbing ai danni di un agente.

-

 

Si è celebrato il 166° anniversario della fondazione del Corpo della Polizia Municipale. Dopo la Messa nella Chiesa Santa Maria Corteorlandini si è svolta la cerimonia civile a Villa Bottini. Durante la mattina sono stati presentati i dati relativi all’attività svolta nell’anno 2016. Oltre ai compiti specifici di controllo stradale e di polizia giudiziaria e ambientale, la Polizia Municipale è stata impiegata anche nel progetto legato alla legalità e al decoro urbano, con un’apposita squadra dedita al contrasto di fenomeni come l’accattonaggio molesto e i parcheggiatori abusivi. In questo ambito, sono stati 108 i controlli eseguiti e 157 le sanzioni adottate, tra cui 15 fogli di via dal territorio comunale. I dati sono stati elencati dal neo comandante del corpo – in carica da appena 2 mesi – Maurizio Prina, che ha ereditato una situazione non facile del comando di piazzale San Donato, dopo lo scandalo che ha investito l’ex comandante Carmignani 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento