San Concordio, partiti i lavori di riqualificazione all’area ex Gesam

LUCCA - Escavatori al lavori nell'area ex Gesam a San Concordio. Sono infatti iniziati i lavori di riqualificazione, dopo il definitivo tramonto del progetto del cosiddetto Steccone, un centro commerciale e direzionale che era stato duramente contestato dal comitato cittadino del quartiere.

- 1

La Polis, società che avrebbe dovuto realizzare il centro, è adesso in liquidazione e il cantiere è passato nelle piene competenze del Comune. E Palazzo Orsetti ha approntato un nuovo progetto con funzioni di carattere pubblico.

Nell’area ex Gesam, ha annunciato il Comune, verrà realizzata una piazza coperta che ospiterà una mediateca, una web library e un caffè. Sopra la struttura, al primo piano, sarà invece realizzato uno spazio per spettacoli. Nel piano interrato infine il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio da 60 posti.

Verrà recuperato spazio anche all’esterno dell’area. Su via Consani è prevista la realizzazione di un parcheggio da 20 posti, su via della Formica invece sarà realizzato un accesso per pedoni e biciclette.

Il progetto è finanziato con 6 milioni di euro, che fanno parte dei finanziamenti del governo per la riqualificazione delle periferie dei comuni capoluogo.

 

Commenti

1


  1. Bravi, così invece di guadagnarci la città ci spende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.