Motociclista miracolosamente salvo dopo la caduta nel Turrite

CASTELNUOVO - Può sicuramente ringraziare la buona sorte il motociclista protagonista dell'incidente avvenuto poco prima delle 16 di questa domenica in via Azzi a Castelnuovo Garfagnana.

-

 

Il conducente di un’auto, per cause tutte ancora da accertare, ma probabilmente per un malore, ha perso il controllo della vettura e dopo aver sbattuto contro la spalletta del ponte che attraversa il torrente Turrite si è intraversato. In quel momento stava sopraggiungendo una motocicletta con in sella un uomo; l’impatto è stato inevitabile. Nell’urto la marcia della moto si è arrestata contro la vettura, mentre il centauro è stato sbalzato letteralmente nel torrente. Un volo terribile di almeno dieci metri. Il destino ha voluto che in quel momento la portata del Turrite fosse molto più alta di come la vediamo in queste immagini e così l’acqua ha attutito l’urto che altrimenti sarebbe stato fatale. L’uomo invece dopo la caduto è riuscito ad uscire dall’acqua con le proprie gambe. Per recuperarlo è stato comunque necessario l’intervento dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto insieme ai mezzi del 118 e ai carabinieri del Nucleo Radiomobile e della stazione di Gramolazzo. L’uomo è stato portato in ospedale per accertamenti in codice giallo e non è in pericolo di vita.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.