Un viaggio nella prima metà del ‘900 con la Motomerenda di Palleroso

CASTELNUOVO GARFAGNANA - L'idea di realizzare una festa paesana ambientata nella prima metà del 900 è stata un successo di pubblico. Stiamo parlando della “Motomerenda, la merenda dal contadino e la cena del giorno primo”. La bella manifestazione si è svolta a Palleroso di Castelnuovo Garfagnana ed è stata organizzata dal locale circolo La Tore che prende il nome dai resti della fortificazione medievale che domina il piccolo borgo.

-

 

Dopo la motomessa e il mototour gastronomico in ordine cronologico la Motomerenda è l’appuntamento ormai classico per molti bikers che ogni anno partecipano all’iniziativa giunta alla 13esima edizione. Sono arrivati da molte parti della toscana e tutti o quasi rigorosamente in moto: (alcune risposte )

Palleroso con le sue mura e la sua posizione è certamente uno dei borghi più suggestivi di tutta la provincia. A questo si aggiunge una grande partecipazione della comunità locale che coinvolge volontari di tutte le età. L’unico inconveniente . . . è la salita, infatti per raggiungere le piazze e le aie dove era possibile degustare i prodotti tipici è necessario salire molti scalini, ecco il perchè di “ via dell’affanno”.

Da sempre anima organizzativa delle iniziative a Palleroso è Alessandro Pedreschi. Eccolo soddisfatto ai nostri microfoni: Alessandro Pedreschi ( Cons. Comunale e componente del circolo ANSPI .La TORE metti quello che vuoi )

Lascia per primo un commento

Lascia un commento