Lucchese prepara la sfida al Livorno con le novità Mingazzini e Cecchini

CALCIO C - Lucchese al lavoro in vista della trasferta di domenica sera (ore 20,30) a Livorno in uno dei derby più sentiti della stagione, naturalmente Pisa a parte. Lopez sollecita la squadra anche perchè sa che quella del Picchi sarà gara dura ed intensa. Rispetto alla formazione che ha battuto il Pontedera si profila una sola, ma importantissima novità: il rientro in mediana di Nicola Mingazzini.

-

 

L’esperto centrocampista, classe 1980, prenderà il posto del giovane Damiani che pure contro i valderesi ha ben figurato. Ma quella di domenica sera è partita dove la classe e l’acume tattico del Minga saranno fondamentali. Del resto lo scorso anno fu proprio una sua rete a salvare la Lucchese da una pericolosa sconfitta che all’epoca sarebbe probabilmente costata la panchina a Nanu Galderisi. Da aggiungere che Cecchini ha ripreso a lavorare in gruppo ma andrà in panchina mentre rivedremo Nolè solo fra una settimana. Quindi riepilogando all’Ardenza la Lucchese dovrebbe presentarsi con il 3-5-2: Albertoni in porta; Espeche, Capuano e Baroni in difesa; Tavanti e Merlonghi esterni in una linea mediana che vedrà schierati centralmente Arrigoni, Mingazzini e Federico Russo; Fanucchi e De Vena in attacco. Intanto la tifoseria si sta mobilitando e dovrebbe seguire in buon numero la squadra nel derby di Livorno che non vede la Lucchese vittoriosa da ben 28 anni..

Lascia per primo un commento

Lascia un commento