Gragnano, è morto il bambino caduto dal trattore

CAPANNORI - Non ce l'ha fatta il bimbo di soli 13 mesi di Gragnano che ieri era caduto sbattendo la testa sul terreno. Il piccolo è spirato questa mattina all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

-

Non ce l’ha fatta il piccolo Francesco Cortopassi, il bimbo di soli 13 mesi di Gragnano che ieri era caduto sbattendo la testa sul terreno. Il bimbo è spirato questa mattina all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, a causa del gravissimo trauma cranico riportato nella caduta.

Del fatto si sono occupati anche i carabinieri ma la dinamica è abbastanza semplice. Il piccolo era con il fratellino di 6 anni e con il nonno, che li stava facendo divertire facendoli salire su un trattore parcheggiato davanti casa.

E’ bastato un attimo, un movimento brusco forse. E il piccolo è scivolato giù, sembra da un’altezza di poco più di un metro. Ma la fatalità ha voluto che cadesse di testa sul terreno e l’impatto non gli ha lasciato scampo. E’ stato lo stesso nonno a dare subito l’allarme ed il bimbo è stato trasportato in elisoccorso a Firenze, dove però è deceduto.

La salma adesso è a disposizione dell’autorità giudiziaria. E sarà il pubblico ministero a decidere se è necessario eseguire un’autopsia.

Il fatto ha gettato nello sconforto non solo la famiglia del bimbo ma tutta la comunità di Gragnano.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento