La Lucchese sconfitta dal Piacenza

CALCIO LEGAPRO - Al Porta Elisa i rossoneri perdono 1-0. Gol decisivo di Mora a un quarto d'ora dal termine.

-

Dopo la vittoria esterna contro l’Arezzo, la Lucchese ospita al Porta Elisa il Piacenza. Sfida da centro classifica, importante per entrambe per rimare agganciate al treno che conta.

Dopo una prima fase di studio, è la Lucchese a rompere gli indugi con Arrigoni che ci prova da fuori; la palla termina a lato. Al 23′ De Vena va vicino all’1-0; sul suo diagonale Fumagalli è attentissimo.

Ancora Lucchese vicina al gol: la conclusione di Cecchini è deviata da Fumagalli, poi De Vena viene anticipato sulla ribattuta.

Si va negli spogliatoi sullo 0-0. A inizio ripresa subito occasione per il Piacenza: Morosini va al tiro e sfiora il palo.

Al 67′ occasione per Del Sante di testa, bravo Fumagalli che si difende in angolo. Un minuto e la Lucchese protesta per un presunto tocco di mano in area piacentina; l’arbitro non è d’accordo e ammonisce Fanucchi.

Al 76′ la svolta: fucilata di Mora dal limite che si infila nel sette. La Lucchese prova a reagire e nel giro di pochi minuti colleziona una serie di occasionissime: Fumagalli (davvero il migliore in campo) e la sfortuna, però, dicono no ai rossoneri.

Finisce 0-1, risultato davvero ingiusto per la Lucchese che non è esce ridimensionata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento