Roberto Giacobbo grande protagonista a LuccAutori

LUCCA - Una sala delle conferenze di Palazzo Bernardini tutta esaurita ha ospitato l'incontro con Roberto Giacobbo, piatto forte del weekend di LuccAutori – Premio Racconti nella Rete.

-

 

Il giornalista noto al grande pubblico per la conduzioni di Voyager, ma non solo, ha presentato il suo ultimo libro: “L’uomo che fermò l’apocalisse” edito da Rai Eri. La storia di Stanislav Evgrafovich Petrov, il militare russo che, all’alba del 26 settembre 1983, di fronte al segnale inequivocabile di un attacco di missili nucleari americani, decise di non fare la telefonata che avrebbe allertato i vertici, e che avrebbe dato inizio alla risposta sovietica scatenando la Terza guerra mondiale.

Per Giacobbo, sommerso da fan e lettori, tornare a Lucca è sempre una grande gioia.

Il weekend di LuccAutoricontinua. Sabato pomeriggio a Villa Bottini la presentazione del cortometraggio “LA PARTITA” di Giorgio Marconi vincitore della sezione corti del Premio Racconti nella Rete 2017. A seguire A seguire la proiezione del trailer del film “La notte che verrà” di Luca Martinelli. Alle 17 la presentazione dell’antologia dei vincitori del premio letterario “Racconti nella Rete 2016” e poi alle 18 un altro ospite d’eccezione: Maurizio Nichetti che presenterà “ Autobiografia involontaria”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento