Anziana borseggiata: denunciati due 22enni pietrasantini

VIAREGGIO - Due 22enni pietrasantini sono stati denunciati per furto aggravato ed uso fraudolento di carte di credito dalla Polizia di Stato. I due sono accusati di aver borseggiato un'anziana viareggina e di aver prelevato soldi usanto il bancomat.

-

Il fatto è accaduto la mattina del 16 marzo a Viareggio, zona della Migliarina: i due giovani sono entrati nel giardino della casa di una anziana signora e hanno rubato la borsa che la donna aveva lasciato al manubrio della bicicletta, essendo appena rientrata. I due sono scappati in fretta a bordo di una Toyota Yaris grigia scuro. La signora ha fatto appena in tempo a leggere alcuni numeri della targa e a vedere di sfuggita i due ladri, chiamando subito il Commissariato di Viareggio per denunciare l’accaduto.

Nel mentre, i due ladri hanno effettuato alcuni prelievi presso degli istituti di credito usando il bancomat della signora che era nella borsa, ritirando la somma di 700 euro.

La targa dell’auto è risultata intestata ad un pietrasantino. La volante del Commissariato di Forte dei Marmi si è messa alla ricerca della vettura e, poco dopo, è riuscita ad individuarla a Pietrasanta con a bordo i due giovani.

I ragazzi sono stati accompagnati in Commissariato a Forte dei Marmi, dove hanno ammesso di aver commesso il furto, riconsegnando la somma asportata alla vittima (€ 700,00) non facendo però recuperare la borsa ed il bancomat, che hanno gettato in un fosso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento