Da Umbertide ad Altopascio per il Baskin

ALTOPASCIO - Ancora una giornata di sport, divertimento e soprattutto inclusione. Ad Altopascio è tornato il Baskin, ovvero il basket inclusivo. Nella cittadina del Tau, direttamente da Umbertide, in provincia di Perugia, sono approdati gli studenti della scuola superiore Campus Da Vinci per un’amichevole contro la squadra locale, il Panda Baskin.

-

Dopo i saluti in sala Granai, alla presenza del sindaco Sara D’ambrosio, gli atleti si sono spostati nella palestra di via Marconi per il match, molto emozionante, di questa disciplina ispirata al basket che include e coinvolge giocatori con qualsiasi tipo di disabilità. Un percorso, quello portato avanti dall’associazione Panda Baskin insieme all’amministrazione comunale, che fa dell’inclusione,
dell’abbattimento delle barriere, del rispetto delle regole e dell’avversario una vera missione.

Il gemellaggio si è concluso con un pranzo, reso possibile grazie al contributo dei commercianti cittadini e del gruppo Fratres di Altopascio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.