“Giardino allagato dall’acqua del condotto pubblico”

LUCCA - Ancora proteste per la portata dell'acqua del condotto pubblico. Un residente dell'Acquacalda, Emanuele Martini, si trova con il giardino di casa parzialmente allagato. L'acqua arriva da una fossa di scarico utilizzata anche dalla Cantoni fin dal 1910.

-

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.