Spaccia cocaina a Rughi, arrestato dai carabinieri

PORCARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lucca insieme ai Carabinieri della Stazione di Villa Basilica, nel corso di uno specifico servizio, hanno tratto in arresto, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, un 30enne rumeno, nullafacente e incensurato.

- 1

Lo straniero è stato sorpreso a Porcari, intorno alle 21,30 di ieri sera, mentre si aggirava con fare sospetto nella località Rughi del Comune di Porcari, probabilmente in attesa di qualche “cliente” a cui doveva cedere lo stupefacente. I sospetti dei militari erano fondati, tant’è vero che a bordo dell’autovettura con la quale era giunto sul posto, una Opel Astra Coupé, è stato trovato un involucro contenente 15 grammi di cocaina, mentre addosso l’uomo aveva 250 euro in contanti, probabilmente il ricavato di una vendita di droga fatta
precedentemente al controllo.
L’interessato, accompagnato stamattina presso il Tribunale di Lucca, per l’udienza Direttissima davanti al GIP, è stato condannato con pena patteggiata a 9 mesi di reclusione e 1500 euro di multa, pena sospesa.

Commenti

1

  1. Alemanno. Simi


    Domani quello ricomincia a spacciare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.