Filecchio Calcio Femminile si misura con la realtà della serie C

CALCIO DONNE C -Davanti ad un pubblico delle grandi occasioni si è svolta infatti ieri sera la presentazione di tutte le realtà dell’ASD Filecchio Fratres Calcio. Tante le novità presentate: nuovi nomi a rinforzare la dirigenza, a cominciare dal presidente Paolo Capannacci, l’arrivo di sponsor importanti; la bellissima novità del campionato di Serie C, scommessa in cui sarà impegnata la squadra femminile

-

 

E’ stata festa di calcio e di sport a Filecchio nell’ambito della serata infrasettimanale della Sagra della Polenta Uccelli. Dopo il secondo posto in serie D e la vittoria della Coppa e poi, altra scommessa già vinta: l’allestimento di due squadre giovanili di bambine al loro primo approccio con il gioco del calcio (da 6 a 10 e da 10 a 13).

Tutte le formazioni sono state presentate in mezzo ad una cornice notevole di pubblico in cui prima il presidente Capannacci e poi i ds della squadra femminile Flavio Stefani e di quella maschile, Vincenzo Passini, hanno tracciato gli obiettivi per il prossimo campionato: tentare di superare lo scoglio play-off per la squadra maschile, che milita in terza categoria, e dare filo da torcere a tante formazioni titolate nel campionato nuovo per le donne gialloverdi. Con l’arrivo per entrambe le formazioni di nomi importanti. E con tante speranze ed entusiasmo riposte adesso anche nelle nuove leve del calcio femminile

Durante la serata, a cura della Pro Loco di Santa Maria Assunta, la consegna di due riconoscimenti a due atlete filecchiesi che si sono distinte a livello internazionale., la giovanissima saltatrice Idea Pieroni, campionessa italiana ora chiamata a gareggiare con la nazionale alle olimpiadi giovanili di Buyenso Aires e la campio0nessa del mondo ed europea di judo, Cristina Marsili

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.