La piscina (ex) comunale è ancora ferma e nel degrado

VIAREGGIO - A tre mesi e mezzo dall'acquisto all'asta fallimentare della Viareggio Patrimonio da parte della cooperativa sociale Aquasalus di Milano, la piscina della Darsena - un tempo comunale - è ancora preda del degrado. Ma il curatore della Patrimonio Donato Bellomo rassicura.

-

Per la struttura, intitolata ai tre poliziotti uccisi a Querceta nel 1975 Mussi, Lombardi e Femiano, il titolare Franz Bordin ha versato solo l’acconto  di 35mila euro su una vendita complessiva da 640mila. Il saldo dovrà pervenire entro metà novembre – ha ricordato il curatore – per decretare il passaggio definitivo dal Tribunale al privato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.