Francesco Burlamacchi alla sbarra del processo storico

LUCCA - Si svolgerà domenica 25 novembre dalle ore 17 nella chiesa di San Francesco a Lucca il processo storico a Francesco Burlamacchi, gonfaloniere della Repubblica di Lucca che nel 1546 ordì una congiura per far insorgere la città di Pisa contro il dominio fiorentino e rovesciare il governo di Cosimo I duca di Firenze. 

-

A Burlamacchi sarà imputata la violazione degli articoli 295 e 110 del codice penale vigente: attentato alla vita di capo di Stato estero in concorso con altri, perché nella sua qualità di gonfaloniere della Repubblica di Lucca e di capo militare supremo dei tre reparti militari della Repubblica, deliberò di far convenire a Lucca le truppe progettando poi di simulare un attacco da parte dell’esercito fiorentino alla città di Lucca, fatto che avrebbe giustificato una successiva occupazione militare di Pisa e l’organizzazione di un’azione congiunta con il popolo pisano per marciare contro Firenze e rovesciare il potere mediceo.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.