“Operazione scuole sicure” in Garfagnana e Mediavalle del Serchio

CASTELNUOVO GARFAGNANA - i Carabinieri del Comando Compagnia di Castelnuovo Garfagnana, a seguito di preventivi accordi intercorsi all’inizio dell’anno scolastico tra il Comando Provinciale carabinieri di Lucca e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Lucca e Massa, hanno eseguito uno specifico ed articolato servizio di controllo rientrante nell’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi e all’interno degli istituti scolastici, denominata Operazione “Scuole sicure".

-

 

L’operazione, avviata già dall’inizio dell’anno scolastico in tutto il territorio della Garfagnana e della Media Valle, ha come obiettivi prefissati la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di devianza giovanile, con particolare riferimento al consumo di sostanze stupefacenti e alle condotte violente inquadrabili in episodi di bullismo e cyberbullismo. Sinora i Reparti dipendenti della Compagnia, Nucleo Operativo e Radiomobile e 11 Stazioni Carabinieri, hanno svolto servizi mirati nelle immediate vicinanze dei plessi scolastici e nelle prossimità degli scali ferroviari e dei bus, monitorando i fenomeni in argomento ed acquisendo anche segnalazioni varie meritevoli di attenzione. Nello specifico il servizio di oggi ha interessato un Istituto Professionale Statale per l’industria e l’artigianato di Castelnuovo Garfagnana ed è stato svolto dal Nucleo Operativo e Radiomobile e dalla Stazione di Castelnuovo Garfagnana congiuntamente ad altre Stazioni della Compagnia e con l’ausilio del Nucleo CC Cinofili di Pisa intervenuti con un’unità antidroga. Le verifiche sono state eseguite all’esterno del plesso scolastico e all’interno, lungo i corridoi, nei bagni e nelle aule frequentate dagli studenti. Al termine delle operazioni è stato rinvenuto nel cortile interno dell’edificio scolastico un piccolo involucro di carta contenente un pezzetto di gr. 5,590 di sostanza stupefacente tipo hashish, sottoposto a sequestro a carico di ignoti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.