Paladini-Civitali, pioggia di milioni dalla Regione

FIRENZE - Con l’obiettivo di garantire l’attività didattica la Regione Toscana sostiene con un contributo straordinario di 500.000 euro le spese per l’allestimento e il noleggio di moduli prefabbricati per gli istituti “Civitali” e “Paladini” di Lucca. In arrivo anche 10,5 mln per il plesso in via S.Nicolao.

-

La cifra e’ contenuta nell’ultima variazione di bilancio illustrata oggi in commissione Ambiente e territorio del Consiglio regionale dal presidente Stefano Baccelli. A questi si aggiungeranno 10 milioni e mezzo che saranno stanziati grazie ai mutui BEI e attribuiti in base al piano 2018-2020 delle graduatorie predisposte dalla Regione. “C’è stato uno sforzo delle istituzioni a tutti i livelli per la riorganizzazione logistica degli istituti Civitali e Paladini dopo che erano emerse condizioni strutturali non idonee a garantire la sicurezza. – ha spiegato Baccelli – Doveroso quindi il sostegno da mezzo milione messo in campo dalla Regione. A questi si aggiungeranno poi risorse per 10 milioni e mezzo per il completo adeguamento dell’immobile sede delle due scuole di Via San Nicolao”. Nella stessa variazione di bilancio ci sono anche 150.000 euro per l’Istituto superiore di studi musicali “Luigi Boccherini”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.