Al Comunale di Pietrasanta, in scena Giulietta e Romeo del Balletto di Roma

VIAREGGIO - Dopo lo straordinario successo dell'Orlando furioso di Stefano Accorsi che ha registrato il sold-out, il cartellone invernale del teatro comunale di Pietrasanta torna ad aprire il sipario, questa volta con la grande danza del Balletto di Roma

-

Dopo lo straordinario successo dell’Orlando furioso di Stefano Accorsi che ha registrato il sold-out, il cartellone invernale del teatro comunale di Pietrasanta torna ad aprire il sipario, questa volta con la grande danza del Balletto di Roma, martedì 12 marzo.

“Giulietta e Romeo” è il titolo dramma danzato ispirato alla tragedia shakespeariana che andrà in scena  nell’ambito del cartellone da record promosso dalla Fondazione Versiliana con la consulenza artistica de Lo Studio Martini ed in collaborazione Fondazione Toscana Spettacolo, cartellone che si è distinto per il susseguirsi di successi e per il grande numero di “sold – out” affissi al botteghino.

Nella versione monteverdiana di Giulietta e Romeo, la Verona degli amanti infelici di William Shakespeare si trasforma in un Meridione d’Italia buio e polveroso, immerso in un secondo dopoguerra immobile e fremente, provinciale e inquieto. Un muro decrepito mantiene vivo il ricordo di un conflitto mondiale che ha azzerato morale e sentimento. Ma oltre le macerie, si intravede un futuro di rinascita e ricostruzione.

Tramite una riscrittura drammaturgica percorsa da fotogrammi di film neorealisti e autonoma nell’introspezione dei personaggi, l’opera di Fabrizio Monteverde denuda la trama shakespeariana mostrando tutto il sentimento cinico e rabbioso che l’attraversa. Ne deriva una narrazione essenziale e appassionata, lirica e crudele, che come il cerchio della vita continuamente risorge in nome di un nuovo sentimento d’amore.I biglietti sono in vendita on line su Ticketone e presso la biglietteria del Teatro Comunale ( tel. 0584-795511) aperta con orario 17.00-19.00 nei due giorni prima di ogni spettacolo. Il prossimo e ultimo appuntamento della stagione è in programma mercoledì 27 marzo con “Spogliati nel Tempo”, evento fuori abbonamento con Renato Raimo e Isabella Turso, protagonisti di un emozionante viaggio alla scoperta di come è cambiato il modo di dirsi “Ti amo” da Mozart…a Whatsapp.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.