Samuele Giuliano concede il bis al torneo Nazionale Alberto Mura

PUGILATO - Un fine settimana molto importante per tre giovani promesse del pugilato lucchese chiamate a partecipare al torneo nazionale ad invito “ Alberto Mura “ svoltosi a Cascia in provincia di Perugia.Perugia: Matteo Mencaroni schoolboy di 40 kg . Lorenzo Frugoli junior di 70 kg e Samuele Giuliano junior di 75 kg.

-

Tre categorie diverse con tre gironi molto impegnativi. Mencaroni ha battuto per 5 a 0 il rappresentante del piemonte Davtyan Grigori confermando quanto di buono aveva fatto vedere al suo esordio il 9 marzo, nella finale per i 40 kg ha affrontato il picchiatore campano Luigi Parisi che nella semifinale aveva concluso in poche battute vincendo prima del limite. Mencaroni lo ha affrontato evitando lo scambio a viso aperto ed ha messo in atto tutto quanto richiesto da Monselesan ma la giuria ha premiato Parisi con verdetto ai punti (un verdetto assegnato al pugile campano più combattivo è vero ma che non ha tenuto conto abilità difensive di Mencaroni che è andato anche a segno. Lorenzo Frugoli ha invece perso ai punti contro il siciliano Alessio Martorana dopo un match equilibrato, Martorana ha poi vinto anche la finale ma Frugoli ha fatto un match tatticamente buono ma anche qua i giudici hanno preferito il pugilato del suo avversario che muoveva molto le braccia rispetto ai colpi chirurgici di Frugoli. Il girone di Samuele Giuliano è stato impegnativo. Il pugile lucchese allenato dal padre Massimo anche nella palestra di Borgo a Mozzano, ha dovuto affrontare il piemontese Jason Massa e lo ha sconfitto al termine di tre riprese fatte in crescendo senza strafare, gestendo un avversario pericoloso che poteva creare dei problemi solo se Giuliano avesse accettato lo scambio a viso aperto. In finale Giuliano ha trovato un pugile più alto di lui, Alija Qazim del comitato di Bolzano, e la vittoria è arrivata per 3 a 2 quindi sul filo perché il pugile altoatesino ha spesso usato il maggiore allungo mentre Giuliano è stato bravo a non gettarsi allo sbaraglio. Ha atteso le sue occasioni e le ha sfruttate vincendo per la seconda volto questo torneo nazionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.