Al via i lavori per il depuratore di Casa del Lupo

CAPANNORI - Sono iniziati i lavori per l'ampliamento del depuratore di Casa del Lupo. Fra gennaio e febbraio sono stati firmati i contratti tecnici ed il 7 marzo c'è stata la consegna dei lavori all'impresa.

-

Nei giorni scorsi dopo l’allestimento del cantiere e la realizzazione delle opere per la raccolta e canalizzazione delle acque meteoriche sono iniziati gli scavi per i sedimentatori primari. Il progetto, del costo complessivo che è passato dai 20 milioni iniziali a 16,  prevede la realizzazione di una linea di trattamento delle acque reflue completamente nuova. il termine dei lavori è previsto per novembre 2020. Considerati i successivi sei mesi circa per il collaudo, l’entrata in funzione della nuova linea e la dismissione della vecchia è prevista per primavera 2021.
L’intervento porterà un incremento di quasi il 40% della capacità di trattamento dell’impianto, che passerà dagli attuali 1700mc/ora a 2300 metri cubi /ora di acque reflue.

L’intervento, atteso da decenni, porterà quindi benefici su più fronti ed in particolare sul sistema fognario per incremento della capacita depurativa e perché, in caso di pioggia, con il potenziamento del depuratore saranno ridotti gli sfioramenti di acque superficiali; E’ inoltre previsto un miglioramento sotto il profilo degli impatti odorigeni, legato alla gestione della linea fanghi e al trattamento delle emissioni anche di parte della linea acque.

L’avvio dei lavori ha subito uno slittamento, rispetto ai tempi previsti a causa del ricorso presentato a luglio scorso al TAR dalla seconda classificata nella gara lavori, e del successivo appello in Consiglio di Stato. Dopo il TAR anche il Consiglio di Stato nella seduta del 23 marzo ha respinto l’appello, condannando addirittura la ricorrente alle spese e pertanto anche le questioni legali risultano superate.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.