Il Leon d’Oro trionfa ai Giochi di Bandiera Assoluti

QUERCETA - Un trionfo giallo rosso. Il Leon d'Oro è tornato alla vittoria alla 42esima edizione dei Giochi di bandiera Assoluti, andati in scena domenica pomeriggio e sera al Palasport di Forte dei Marmi, dove la competizione è stata trasferita a causa del maltempo.

-

La contrada di Marzocchino ha conquistato i primi posti nelle discipline di Singolo, Coppia e Piccola Squadra. Secondo posto nella Grande Squadra quarto posto tra i musici. Un bel bottino che nella classifica combinata ha portato il Leone a staccare di tre punti il Ponte, conquistando il titolo di campioni dei giochi. Un trionfo di emozioni per i giallorossi, a digiuno da alcuni ann, riscattando in qualche modo la recente delusione del Palio dei Micci, dove sono rimasti sorprendentemente a secco di trofei.

Nella classifica generale secondo posto il Ponte. Scivolati invece al terzo posti i campioni uscenti della Quercia, dopo quattro anni di dominio incontrastato. Verdetti a parte, i Giochi – organizzati dalla Pro Loco di Querceta con la Federazione Italiana Sbandieratori – sono stati un spettacolo, nonostante la pioggia e il vento. Gli spalti del Palaforte, specie la sera, sono stati affollati dai contradaioli, tutti a fare il tifo per i propri campioni.

Chiusi i giochi di bandiera, non resta che dare l’appuntamento al Torneo di Calcio delle Contrade, 48esima edizione. Fischio di inizio il 10 giugno. Anche quest’anno trasmesso su Noi Tv.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.