Massarosa al voto: teatro gremito per il confronto a cinque

MASSAROSA - Teatro Manzoni esaurito a Massarosa per il confronto ufficiale tra i cinque candidati a sindaco, promosso dall'associazione turistica Versilia Verde Lago e trasmesso in diretta su Noi Tv. Un discreto fairplay tra gli sfidanti con toni accesi ma quasi mai sopra le righe per un dibattito che ha affrontato con serietà molti dei temi di attualità.

-

Sulla viabilità alternativa alla via Sarzanese, candidati divisi tra riprendere l’iter della Variante di Piano del Quercione. Un progetto non tramontato secondo Francesco Mauro del Pd.

Vasco Merciadri del Movimento 5 Stelle punta a rendere l’autostrada della Bretella gratuita facendola declassare a superstrada.

In tema di commercio Silvano Simonetti, Sinistra per Massarosa, è intervenuto sull’imminente apertura di due supermercato di medie dimesioni, a Montramito e Stiava.

Sulla salute ambientale del Massaciuccoli, giudizio tranchant della candidata di Casapound Denise Fruzzetti sul contratto di lago appena firmato dall’amministrazione uscente con gli enti territoriali.

Sul bilancio, in un vivace scontro, è stata nettissima la posizione del candidato del centrodestra Alberto Coluccini.

Restano due settimane piene di campagna elettorale. Il 26 maggio urne aperte a Massarosa per scegliere il nuovo sindaco dopo dieci anni di amministrazione di centro sinistra guidata da Franco Mungai. Il 9 giugno l’eventuale turno di ballottaggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.