Leggere gustando, il festival letterario celebra il decennale

CASTIGLIONE GARFAGNANA - E' stato l'antico borgo di Castiglione Garfagnana sabato 22 e domenica 23 giugno ad ospitare le prime due serata della stagione 2019 del festival letterario leggere Gustando e Tra le righe di Barga.

-

 

Per il decimo anno consecutivo la manifestazione si tiene nel cuore di Castiglione Garfagnana e come tradizione durante la serata si celebra l’incontro tra autori, lettori e prodotti del territorio in collaborazione con Slow Food Garfagnana e Valle del serchio, l’idea del festival è nata 10 anni dall’editore Andrea Giannasi. Nelle prime due serate Castiglionesi hanno partecipato Fabio Mundadori di Garfagnana in giallo, e lo storico inviato del TG UNO Pino Scaccia già autore di molti saggi storici a castiglione per presentare il suo ultimo libro dedicato a Hitler e Mussolini ma in una visione originale. Tra gli altri sono intervenuti anche Tommaso Teora che ha parlato della linea gotica e del suo ultimo libro che raccoglie tante memorie di guerra e Walter Pistarini con il suo ultimo saggio dedicato a Fabrizio De Andrè. Da uno dei dieci borghi più belli d’Italia all’altro il festival prosegue a Barga e si trasforma in Tra le righe di Barga. Appuntamento a Barga il prossimo 6 luglio per un anteprima del Festival dedicato ad un personaggio molto conosciuto in città e poi, 18-19-20 luglio tre serate con il festival “Tra le righe di Barga” con ospiti importanti tra cui Antonella Bonalumi.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.